Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Foto top selection / Reportage e viaggi / “La mia Tanzania” di Giovanni Volpe

“La mia Tanzania” di Giovanni Volpe

Non una semplice vacanza, ma un meraviglioso viaggio alla scoperta di un Paese meraviglioso e pieno di cultura, questo per me è stata la Tanzania. Tre settimane ricche di emozioni, di incontri, di scoperte. Partendo dai meravigliosi villaggi dei pescatori, attraversando gli splendidi monti Usambara, fino ad arrivare agli stupefacenti parchi del Nord.

Foto tratte dal mio fotolibro visibile qui


Da Tanga a Pangani: una strada sterrata che costeggia il mare, un’oretta di viaggio ed arrivo a Pangani, un caratteristico villaggio alla alla foce del fiume dal quale prende il nome. I volti dei pescatori che aggiustano le barche, i sempre presenti bambini che ti sorridono con i loro occhi grandi e pieni di vita. Questa è Pangani.

 

Monti Usambara e Lushoto: fuori dai soliti percorsi turistici, dopo molte, tante, troppe ore di bus da Tanga raggiungiamo Lushoto sui monti Usambara. Qui troviamo la vera Tanzania, quella Tanzania che ancora non è contaminata dal mondo occidentale. Un micro-cosmo meraviglioso ed incontaminato. Villaggi, bambini, mercati, anziani e la foresta pluviale.

dai parchi del Nord al lago Natron: dodici giorni indimenticabili vissuti passando da Lodge meravigliosi a giorni di trekking in tenda senza la possibilità di lavarsi. Il safari tra i parchi di Arusha, del Tarangire, del Lake Manyara, lo sconfinato Serengeti ed il freddo Ngorongoro, meritano da soli il viaggio in Tanzania. Dormire in tenda in un campo con gli animali liberi ti riporta ai tempi dei nostri antenati. Guardare un leone nel sua habitat naturale che si nutre di un Bufalo, ti regala una emozione unica. Incontrare la tribù degli Hadzabe, vederli cacciare con archi primordiali e mangiare con loro le prede appena cacciate, rappresenta una esperienza meravigliosa. Così come camminare tre ore sotto la pioggia incessante accompagnato dalle guide Masai, accendere un fuoco ed asciugarsi gli unici vestiti con il suo calore mentre gli ultimi raggi di sole filtrano tra le nuvole sull’Empakaai crater resterà uno dei ricordi più belli della mia vita.

 

About Giovanni V.

Giovanni V.
Giovanni Volpe è il fondatore di Amici per la fotografia. Ha creato il gruppo facebook a fine Dicembre del 2014 e nell’ottobre 2015 con la collaborazione del suo staff di amministratori del gruppo, ha iniziato la pubblicazione del blog.

Check Also

“Nonostante tutto sono felici” by Germano Miele

  “Nonostante tutto sono felici” by Germano Miele    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *